Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, al via i campionati giovanili: le sensazioni della vigilia di Ferraro, Landi e De Santis

07/09/2018

Partiranno nel week-end i campionati nazionali Under 17, 16 e 15. Sarà tripla sfida tra Salernitana e Crotone con i 2002 unici a giocare in casa tra le mura amiche del "Volpe". "Il gruppo è stato riconfermato in toto, alcuni ragazzi che abbiamo acquistato sicuramente ci daranno una mano - ha spiegato mister Emanuele Ferraro, da quest'anno affiancato da Jacopo Leone - E’ una squadra in cui crediamo, lavorano tantissimo insieme da due anni, quindi i complimenti vanno tutti a mister Mario Landi, che ha fatto un gran lavoro. Cercheremo di consolidare e di dare qualche idea di gioco diversa rispetto a quello che hanno fatto nelle ultime due stagioni. Credo sia un gruppo che darà buone soddisfazioni. Questa è una età cruciale per poter valutare le reali prospettive di un calciatore, io ed il mio staff lavoreremo al massimo per far emergere tutte le potenzialità presenti. Ci sono squadre come Roma, Napoli e Palermo che vanno oltre lo standard delle altre società, però sarà un campionato avvincente e spero equilibrato. Rientra il Lecce, che è stato storicamente un settore giovanile importante. Sono convinto che su ogni campo diremo la nostra”. 

Trasferta calabrese per l'Under 16 nel cui staff hanno lavorato dallo scorso Luglio anche quattro volti noti del calcio dilettantistico salernitano: il portiere Alessio Lamberti, fresco di salto di categoria con il Giffoni Sei Casali ed un importante curriculum alle spalle con Cavese e Nocerina, come preparatore dei giovani ed aspiranti numeri 1; i difensori Daniele Manzo (reduce dalla vittoria del campionato con lo Sporting Pontecagnano) e Fernando Bosco, italo-brasiliano cresciuto nella Valentino Mazzola e consolidatosi con le maglie di Audax ed Olympic nonchè l'attaccante Paolo Marseglia si sono occupati della parte atletica e tecnica supportando mister Mario Landi. "Dobbiamo formare dei calciatori e farli migliorare nel percorso di crescita, sperando di portare qualche ragazzo nell’orbita della prima squadra, come mi è successo ultimamente - ha ribadito ai microfoni del canale ufficiale Facebook granata Landi - I risultati non sono l’obiettivo principale, ma bisogna sempre pensare alla crescita di questi giovani calciatori. E’ ovvio, il risultato è benzina buttata sull’entusiasmo dei ragazzi: questo permette di lavorare sempre meglio e di rafforzare l’autostima".

Trasferta identica per l'Under 15 di Ernesto De Santis, al terzo anno nelle giovanili granata. "L’anno scorso abbiamo concluso quarti il campionato e raggiunto i playoff scudetto. Ora è una nuova sfida: rifaccio i Giovanissimi per il secondo anno consecutivo, con un gruppo totalmente nuovo - ha commentato ai canali social del club l'ex golden boy della Juventus e poi tecnico di Lancusi e Pandola - Cerchiamo sempre di far bella figura come Salernitana e lavoriamo esclusivamente per la crescita dei ragazzi. A noi interessa dare qualche ragazzo alla prima squadra, in questi anni ci siamo riusciti e speriamo di continuare così. Se negli ultimi mesi hanno esordito molti ragazzi con Colantuono, vuol dire che stiamo lavorando bene".

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Torneo Alberto Massa, vincono il Benevento ed il ricordo dell'indimenticato zio Alberto

E' il Benevento ad aggiudicarsi l'edizione 2019 del Torneo Alberto Massa. La kermesse, organizzata in memoria del compianto ed indimenticato scout e dirigente sportivo d'altri...

Promozione, il Giffoni Sei Casali mette paura al Santa Maria Cilento in amichevole

Amichevole con prospettive play-off tra Polisportiva Santa Maria e Giffoni Sei Casali.  Buon test alla viglia di Pasqua per i giallorossi di mister Pirozzi contro la...

Seconda Categoria, stagione senza infamia e senza gloria per il Real Filetta Pezzano: "Chiudiamo bene anno transitorio"

A due giornate dal termine della stagione sportiva 2018/2019, il Real Filetta Pezzano di patron Salvatore Spera si ritrova al 7° posto con 35 punti totalizzati. Ben altri...

Juve Stabia in B, fa festa anche il vietrese Schiavi

E' festa grande a Castellamare di Stabia per il ritorno in cadetteria dopo cinque anni della Juve giallonera. La grande rivincita del club di patron Manniello che ha macinato...

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?