Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

UFFICIALE Jacopo Leone entra nello staff tecnico dell'Under 17 granata da vice di Ferraro

03/08/2018

Come anticipato nel giorno del suo compleanno, il giovane ed ambizioso tecnico salernitano Jacopo Leone entra ufficialmente a far parte dello staff tecnico dell'Under 17 della Salernitana (ricorrenza invece che va a coincidere con l'anniversario di matrimonio). Nello specifico, l'ex trainer di Atletico Per Niente ed Assocalcio Terzo Tempo ricoprirà il ruolo di vice-allenatore, affiancando nella direzione della seconda rappresentativa giovanile nazionale mister Emanuele Ferraro. Uno studioso del calcio a 360° che sin dalle prime apparizioni con la Juniores dell'Atletico Per Niente ha dato dimostrazione di voler costruire un percorso professionale duraturo, imperniato su sacrifici e competenze. Le stesse che, dopo gli ottimi risultati conseguiti in ormai quattro anni con l'Assocalcio, lo hanno portato ad aprire le porte della Salernitana. Tra passato, presente e futuro senza mai dimenticare le origini. E soprattutto tutti coloro che lo hanno accompagnato, accompagnano ed accompagneranno in questo percorso. A tal proposito riportiamo di seguito la lettera di ringraziamento che mr. Leone ha rilasciato al suo ultimo gruppo allenato, i 2002 dell'Assocalcio Terzo Tempo:

"Ho pensato molto se finire la lettera di ringraziamento con un addio o un arrivederci. Mi sono venute in mente, come in un film, tutte le immagini dei miei due anni con voi e devo ammettere che in mente ho ripercorso solo momenti positivi. Sono affiorati in me solo ricordi piacevoli, che hanno mutato il mio stato d’animo. Ci vorrebbe un’enciclopedia per descrivere tutti i momenti belli, tutte le sensazioni e le emozioni che ho vissuto, perché allenare Voi non è solo allenare una squadra, ma è fondersi con un gruppo eccezionale, vivere la vostra quotidianità, prendere le vostre abitudini ed imitare i vostri comportamenti. Il mio compito non è solo stato quello di allenare una squadra, ma anche quello di farvi diventare prima di tutto degli uomini nello sport ma soprattutto nella vita di tutti i giorni, darvi un’identità ben precisa, al di là dei risultati tecnici. Alla fine, credo di essere riuscito nel mio compito. Ora il mio percorso mi porta ad affrontare un’altra sfida. Voglio mettermi in discussione e confrontarmi con una società di serie B e con un allenatore esigente per poter crescere e vedere se riesco a superare difficoltà maggiori. I concetti che ho cercato di insegnarvi, quelli del non mollare mai, quelli di affrontare qualsiasi battaglia come se fosse l’ultima, il rispetto delle regole, quello di sfruttare anche la minima possibilità che gli si viene data. Ecco questo è accaduto a me, mi hanno concesso una possibilità che ho pensato di sfruttare, quindi mi capirete se sono andrò via, sperando che, anche voi, un giorno abbiate la forza di non accontentarvi di un risultato raggiunto, ma di cercare sempre il massimo delle proprie potenzialità, al di là dei risultati che possono essere positivi o negativi. Alla fine, sono arrivato alla conclusione che non è né un addio, né un arrivederci. È solo un momento di crescita, come un ragazzo che si stacca dalla propria famiglia per poter fare un’esperienza in un altro posto, ma avendo sempre, nel cuore e nell’anima, l’identità Assocalcio, che era, e resterà la mia ‘famiglia’. Grazie a tutti … Per sempre il vostro Mister! Mister Jacopo Leone".

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...

Seconda Categoria, dimissioni bis per Pecorale: l'ex tecnico dell'Honveed lascia il Real Gaiano

Michele Pecorale ha rassegnato le dimissioni da allenatore del Real Gaiano. L'ex tecnico dell'Honveed, rimasto a lungo negli spogliatoi dopo il match perso 4 a 0 contro la F3...

Promozione, l'Angri pareggia a Baiano e vola in finale di Coppa con il Marcianise

E' sufficiente il goal al minuto 13 della prima frazione di gioco, realizzato da Vincenzo D'Andrea, per consentire all'Angri di raggiungere la finalissima della prima edizione...

L'ex sindaco di Scafati Aliberti tenta il suicidio: ricoverato a Nocera

Dopo una turbolenta udienza del suo processo l’ex sindaco di Scafati ha assunto nella sua abitazione una dose eccessiva di farmaci dopo aver scritto di Fb di volerla farla...

Scuole a Montecorvino Rovella: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio

COMUNICATO STAMPAÈ ufficiale: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio.
A sancirlo la Regione Campania nella delibera che ha aggiornato il piano dell'offerta...

"Una legge per i matti: quarantanni dopo Basaglia". Presentati i Colloqui di Salerno a cura di Vincenzo Esposito e Francesco G. Forte

Presentata al Comune di Salerno la prima sessione dei "Colloqui di Salerno", a cura di di Vincenzo Esposito, Laboratorio di Antropologia "Annabella Rossi" Dispac-Unisa e...

La chiusura del quotidiano "La Città" finisce in Parlamento

Prima i quattro licenziamenti, cui hanno fatto seguito i dieci giorni di sciopero, poi la sospensione delle pubblicazioni. A Salerno continua l'emergenza informazione per il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?