Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

COSMO sabato 8 settembre alla settima edizione di ECOSUONI a Palma Campania

09/07/2018

Sabato 8 settembre torna ECOSUONI, settima edizione del progetto che unisce musica e amore per l’ambiente, con COSMO per l’ultima tappa del fortunatissimo “Cosmotronic Tour”, definito “il miglior live del momento” da addetti ai lavori e pubblico.

COSMO completa la line up di ECOSUONI 2018 e sabato 8 settembre salirà sul palco dopo l’esibizione del rapper Ghemon ed il djset di Fabio Musta.

Il Festival, in continua evoluzione, sta lavorando su una nuova location rispetto all'Isola Ecologica che ha ospitato il progetto dal 2012 al 2017. Il nuovo spazio che ospiterà i concerti di sabato 8 settembre sempre nel territorio cittadino di Palma Campania verrà reso noto nelle prossime settimane.

Dietro Cosmo, uno dei nomi di spicco della nuova musica italiana, si cela Marco Jacopo Bianchi, 35 anni, ex professore di storia di Ivrea.

Già frontman dei Drink To Me, nell’autunno del 2012 inizia a farsi conoscere sul web come solista. Nel 2013 pubblica il suo primo album Disordine, un insieme di danze sfrenate e riflessioni intimiste. Nel 2016 esce L’Ultima Festa, il singolo che lo fa conoscere al grande pubblico e dà il titolo al suo secondo disco che fa emergere Cosmo come uno dei nomi più interessanti del panorama musicale. L’album è eletto Miglior Album Italiano dell’anno da Rolling Stone e viene certificato disco d’oro.

Il 2018 è l’anno della consacrazione definitiva, a gennaio esce Cosmotronic: un progetto ambizioso, costituito da un doppio album che gioca sulle due anime artistiche del dj e producer, ovvero la canzone d'autore e la musica da club. Cosmotronic è anche un tour, che dopo aver collezionato numerosi sold out nei principali club europei, ha registrato il tutto esaurito in quasi tutte le tappe italiane e ha visto aggiungere nuovi appuntamenti al calendario. Un grande ritorno live quello di Cosmo, che sta portando in Italia un format che nessun artista italiano ha mai tentato prima: un vero e proprio mini festival , un party itinerante con al centro la sua musica ma anche quella dei tanti ospiti che animano le serate.

Recentemente Dolce e Gabbana l’hanno fortemente voluto in passerella per la sfilata uomo estate 2019.

Il progetto ECOSUONI è espressione complessiva di 365 giorni di lavoro. La provocazione del Festival sta nel trasformare aree urbane abbandonate o con una diversa destinazione d’uso in spazi da restituire alla comunità. Il nostro obiettivo è applicare una conversione temporanea a quante più aree abbandonate è possibile.

L’impegno civile punta a sensibilizzare su una tematica particolarmente delicata a Palma Campania e nei comuni del vesuviano: il corretto sviluppo dell’attività ecologica.

Il Festival settembrino, invece, è ormai divenuto un appuntamento tradizionale del calendario concertistico campano e del sud Italia. Verdena, Lo Stato Sociale, I Cani, Levante, Nobraino oltre che talenti regionali come La Maschera, Foja e Sandro Joyeux sono solo alcuni dei nomi che hanno calcato il palco di Ecosuoni Festival, per una line-up che annualmente cerca di ospitare il meglio della musica live in esclusiva sul piano nazionale e regionale.

Il crescente successo di pubblico, la fiducia accordata da appassionati e persone alla prima esperienza concertistica, ha creato un mood di piena fiducia verso Ecosuoni e le sue iniziative: l'ecologia può e deve essere vissuta come intrattenimento, educazione e benessere.

Articoli Correlati

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallamano, la Jomi Salerno riparte da coach Laura Avram

La Jomi Pdo Salerno fa la prima mossa: sulla panchina salernitana infatti è stata confermata l’allenatrice Laura Avram. Approdata a dicembre alla guida della prima...

L'apertura di Spadafora: "Dal 15 giugno via libera a calcetto e saggi di danza"

Si sono riunite stamane 85 Associazioni, tra scuole calcio e centri sportivi, davanti al Palazzo della Regione in rappresentenza dei proprietari di strutture sportive, varie ASD...

Gli avvocati alzano la voce, flash mob e consegna dei Codici alla Cittadella Giudiziaria

Una giustizia lenta, pachidermica che il coronavirus ha reso adesso quasi inaccessibile. Una cinquantina di avvocati del foro di Salerno hanno aderito al Flash Mob andato in...

La richiesta della Cna Salerno: "Ci servono più giorni per conferire i rifiuti speciali Covid"

Servono più giorni per il conferimento dei rifiuti speciali legati alle nuove disposizioni per il contenimento del Covid19. A lanciare l’appello...

Sabato D’Amico nuovo Presidente di Confindustria Salerno del Gruppo Alimentare

Sabato D’Amico, Amministratore Delegato del Gruppo D’Amico, azienda leader nella produzione di conserve alimentari, sinonimo del made in Italy nel mondo e presente...

Pallanuoto, maxi ritiro in Sicilia per il Settebello: convocati Dolce e Campopiano

Da Camogli e Roma i campioni del mondo raggiungono la Sicilia per proseguire gli allenamenti ripresi dopo lo stop forzato. Domenica 31 maggio si concludono i raduni...

Limite alle bevande dopo le 22, Santoro: "Basta propaganda sulla pelle della gente"

Il consigliere comunale e provinciale Dante Santoro prende posizione in merito all'ennesima, contraddittoria, ordinanza emessa dalla Regione Campania: "Mi sfugge il nesso del...

Da Aladino ad Anastasia, ecco le favole al Teatro Delle Arti targate Compagnia dell’Arte

Credere nei sogni prima e dopo la pandemia. Il Covid li ha costretti a casa ma non ha fermato la loro energia ed il loro entusiasmo: la squadra della Compagnia dell’Arte...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?