Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Rivive il borgo antico, tutto pronto per la XXII edizione nel suggestivo panorama di Sieti

14/06/2018

L’Associazione “Borgo Sieti” è lieta di presentare la XXII edizione di “Rivive il Borgo Antico”, evento tra i più rinomati dell’intera provincia grazie alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico e culinario del piccolo e affascinante borgo di Sieti, frazione del Comune di Giffoni Sei Casali incastonata nel cuore della catena dei Monti Picentini, a metà tra la Costiera Amalfitana, la Piana del Sele e Salerno. Tradizione, storia, cultura, arte, religione, tipicità: tutte componenti che saranno possibile scoprire a Sieti, culla dell’identità picentina e miscela di svariate culture che si sono susseguite nel tempo. La volontà di offrire al visitatore una scoperta a 360° di Sieti ha portato l’Associazione a farsi in due per voi, decidendo di offrire un pacchetto turistico ampliato che favorisca così una maggiore fruizione delle bellezze culturali e naturalistiche del nostro territorio, catapultandosi in un universo passato a metà tra Medioevo e Rinascimento, divenendo protagonisti attivi con lo sguardo rivolto al futuro. “Conoscere il passato per capire il futuro” è infatti il principale motto dell’Associazione, pronta ad unire tradizione e progresso, storia e cucina, mirando alla valorizzazione del territorio, delle sue genti e delle sue culture. Per la prima volta l’evento si terrà in due periodi differenti, com’è giusto che sia per un borgo che oggi è unito ma in passato ha avuto uno sviluppo storico a tappe. Noi ripercorreremo quei sviluppi storici che sono naturale conseguenza di tutta una storia nazionale ed europea, ricollegandoci anche con le due feste patronali religiose che si tengono a Sieti nel pieno dell’estate. Si partirà il 29 e 30 giugno con “Albori, il sesto casale”, andando alla riscoperta della zona bassa di Sieti che si sviluppò in epoca rinascimentale. Una due giorni di assoluta novità, di riscoperta dei segreti che l’antica “Albori” nasconde e di preludio alla festa di Maria SS. Delle Grazie che si festeggia il 2 luglio a Sieti Basso. Il secondo appuntamento è quello di “Segeti: borgo medievale”, che si terrà il 3 e il 4 agosto, in quel di Sieti Alto, l’antica “Segeti”. Sempre in due giorni, il turista potrà godersi la frescura del Tiglio secolare e conoscere la storia medievale non solo di Sieti ma anche dell’intera Valle del Picentino, per poi arrivare alla festa patronale del SS. Salvatore il 6 agosto. Particolare risalto avranno anche le antiche leggende legate alle popolazioni picentine con la “Notte dei Carbonari” che si potrarrà fino all'alba. Il tutto accompagnato da ottima cucina locale, da concerti e musica popolare, da mostre di antiquariato e artigianato, da sfilate in costumi d’epoca e sketch teatrali. Un’estate assolutamente da non perdere.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

L'Italia debutta nelle qualificazioni ad Euro 2020: cosa aspettarci dagli azzurri?

Domani sera l'Italia fa il suo esordio nelle qualificazioni ad Euro 2020 contro la Finlandia, la Nazionale (foto Ansa) é inserita nel gruppo J con Grecia, Armenia,...

60 squadre imbattute in Italia, tra queste due cilentane

L'ultimo weekend andato in archivio e passato agli annali come la "caduta delle due Juve". Se in Serie A la formazione di Massimiliano Allegri ha perso la sua...

Coperchia, grande successo per il convegno "Gli uomini passano, le idee restano"

Si è svolto ieri al centro Polifunzionale "Giovani Più" di Coperchia , frazione del comune di Pellezzano, l'evento "Gli uomini passano, le idee restano". La...

Olympic Salerno, caccia al pronto riscatto contro l'Atletico Faiano. A Casa Olympic il primo Quadrangolare dell'Amicizia

Dopo la battuta d'arresto in casa della capolista Honveed, l'Olympic Salerno torna tra le mura amiche del "Figliolia" per riprendere a macinare punti in ottica play-off. I...

Pronta la terza Piazza del Cuore a Giovi, Santoro: " Salerno cardioprotetta, ricordando Antonio Ciccarelli"

Domani alle 10 e 30 verrà inaugurata la terza Piazza del Cuore, con l' installazione di un nuovo defibrillatore pubblico per il quartiere Giovi, nei pressi dell' ex...

Grande Fratello 16, a Mercato San Severino i casting per la provincia di Salerno

Si terranno domani pomeriggio, a partire dalle 18, i provini per l'edizione numero 16 del padre dei reality show, il Grande Fratello. L'edizione 2019 con al timone Barbara...

Droga, furti ed aggressioni: quattro arresti a Salerno

Quattro arresti, 8 denunce e circa 300 persone identificate. E’ il bilancio dell’intensificazione dei controlli sul territorio disposti dal comando provinciale dei...

TACCUINO Fiocco azzurro in casa Napoli-Ferraioli

E' venuto alla luce in piena notte, nella prima vera notte di Primavera. Diamo il benvenuto a Giansilvio Napoli, primogenito del nostro amico, lettore, intraprendente uomo in...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?