Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, finalmente gioie dal settore giovanile: dall'esordio di Gaeta alla vittoria con l'Italia di Novella e Iannone

13/05/2018

Finalmente una gioia, anzi tre. Al termine dell'ennesima stagione intrisa di delusioni e polemiche, un bagliore di luce investe il settore giovanile della Salernitana e di riflesso la prima squadra, rinvigorendo la speranza per il futuro. Un classe '99 e due 2001, tutti e tre orgogliosamente salernitani. Quello in corso sarà un week-end da ricordare per Danilo Gaeta, Mattia Novella e Carmine Iannone. Il primo debutta in prima squadra nel catino infuocato di Foggia dopo aver indossato con dignità e carattere la fascia di capitano della Primavera mentre gli altri due trionfano alla rinomata Lazio Cup con la maglia azzurra della B Italia di Massimo Piscedda. L’ultima volta che nella Salernitana scese in campo un calciatore delle giovanili in gare agonistiche di prima squadra, il calendario segnava il lontano 21 maggio 2015. Allora fu Giovanni Cappiello ad entrare nei minuti finali della Supercoppa di Lega Pro tra Salernitana e Teramo vinta dai granata. In campionato, invece, l’unico ad aver giocato è stato Giovanni Nappo, in occasione di un Paganese-Salernitana 1-0. Gaeta (prodotto della Scuola Calcio Millenium e transitato da Avellino con gli amici di sempre Carrafiello, Toscano ed Accarino prima di far ritorno a Salerno) è, così, il primo calciatore dell'era Lotito-Mezzaroma a compiere il grande passo.

Passi da gigante verso il grande sogno anche per Mattia Novella e Carmine Iannone. Terzino dalle importanti doti tecniche ed atletiche, Novella (cresciuto nella New Mary Rosy e passato anche lui dall'esperienza di Avellino) è ormai un veterano del settore giovanile granata, di cui ha bruciato le tappe passando dall'Under 15 alla Primavera da sotto età, guadagnandosi anche la convocazione con i grandi in occasione del match col Brescia. Il giusto premio è arrivato con la chiamata in azzurro ed un torneo disputato ad alto cabotaggio, concluso con il trionfo ai rigori contro gli ucraini dello Shaktar dopo aver messo in fila Valcomino, Krasnodar, Crotone, Rapp. Under 17 Lega Pro e Sassuolo. Con lui anche Carmine Iannone, attaccante, originario della Valle dell'Irno con già alle spalle esperienze tricolori con le nazionali giovanili di Lega Pro. Condizionato da alcuni infortuni nell'annata agonistica agli ordini del duo Ferraro-Pisapia, Iannone si è preso la scena in terra laziale andando a bersaglio 4 volte (Valcomino, Crotone, Lega Pro nella prima fase), compreso rigore decisivo ai fini del successo finale degli azzurrini. 

Giovani, forti ma soprattutto salernitani: è da qui che deve (ri)cominciare il futuro del cavalluccio. 

Davide Maddaluno - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Seconda Categoria, la Pol. Baronissi si aggiudica il derby irnino e si laurea campione d'inverno

Il settimo sigillo stagionale di Carmine Mencherini, altra perla d'autore, decide l'attesa sfida dell'ultima giornata d'andata tra Polisportiva Baronissi e Real Gaiano,...

Promozione, Picciola-Salernum Baronissi 1-2. Izzo e Marmoro lanciano in orbita gli irnini

Nella palude del ”23 Giugno 1978″ di Pontecagnano, il Salernum Baronissi batte per due reti ad uno la Picciola, grazie alle reti di Izzo e Marmoro, di Viscito il...

Prima Categoria, San Valentino-Valle Metelliana 0-4. I cavesi archiviano la pratica nel primo tempo

La gara San Valentino - Valle Metelliana si preannunzia una partita ricca di emozioni e ricordi non tanto per l'esito del campionato in corso, troppo divario tecnico e tattico...

Prima Categoria, Sporting Audax-Honveed Coperchia 1-2. Di Giacomo e Peluso portano il big match in saccoccia

Scacco matto al "Superga" ed il big match dell'ultima giornata d'andata è dell'Honveed Coperchia: Sporting Audax ko e uomini di Pessolano in vetta adesso insieme alla...

La CLAAI di Salerno alla Fiera SIGEP di Rimini

a CLAAI di Salerno alla Fiera SIGEP di Rimini Circa cinquanta artigiani provenienti da varie province campane parteciperanno alviaggio di lavoro in programma dal 19 al 23...

Fashion Show in passerella gli abiti ell'I. I. S. Trani - Moscati di Salerno

Fashion Showin passerella gli abiti dell'I.I.S. Trani - Moscati di Salerno
 
Dalle sfavillanti policromie delle maioliche vietresi alle tenui nuance degli abiti da...

Grande successo per 'O Potlacce vietrese e le performance Uccello di fuoco, Cottura primitiva, Cravonfire e Ignis sacer.

Successo per 'O Potlacce vietrese, che si è tenuto a Vietri sul Mare il 17 gennaio scorso, in concomitanza con la festa di Sant'Antuono, patrono dei ceramisti....

Prima Categoria, Banzano-Intercampania 0-1. Molisse riporta il sorriso in casa biancorossa

L'Intercampania ritrova il successo dopo un lungo digiuno. La formazione sarnese sbanca il campo del Banzano al termine di una gara ben giocata. Ai sarnesi basta un gol di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?