Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Terrorizzava e maltrattava i bambini, sospesa maestra a Giffoni Valle Piana

12/05/2018

Terrorizzava i bambini della scuola dell’infanzia, maestra sospesa dall’insegnamento a Giffoni Valle Piana. È quanto sostengono gli investigatori che hanno notificato a un’insegnante 54enne la misura interdittiva firmata dal gip del tribunale di Salerno. A prova dei presunti maltrattamenti, la Procura ha presentato i risultati di un’indagine, corredata da intercettazioni ambientali, audio e video, che testimoniano il clima di paura esistente in un’aula del plesso “Fausto Andria” della frazione Santa Caterina.

A svelare cosa accadeva in classe, dopo che era stata chiusa la porta, sono state le telecamere che i carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Erich Fasolino , hanno installato di nascosto dopo l’autorizzazione del giudice. Per giorni, sono stati ripresi i comportamenti scorretti dell’insegnante cui erano stati affidati bimbi di 4 e 5 anni. Le scene – sostiene la Procura – non erano per niente consoni a un’educatrice. Ai più vivaci, che forse animavano troppo la classe, la maestra riservava i peggiori epiteti: zozzosi, asini, scemi, cretini e, in ultimo, cafoni. Li trattava come se fossero persone con una marcata capacità di intendere, dimenticando, forse, che si trattava di bambini, bisognosi di essere orientati nella vita e non certo maltrattati. Le riprese hanno svelato che la donna, durante le ore di lezione, andava anche oltre nei metodi di correzione. Gli inquirenti parlano di alunni trascinati a terra, di altri tirati per i capelli e per le orecchie o schiaffeggiati. Comportamenti, questi, che finivano per intimorire anche i bambini più tranquilli della classe. Per il gip, si tratta di una condotta censurabile, quella dell’insegnante, sotto tutti gli aspetti. Tanto che ha ritenuto necessario intervenire per impedire la prosecuzione dei maltrattamenti. Per tutelare i piccoli, il tribunale ha disposto l’interdizione dall’insegnamento per un anno.

FONTE: La Città

Giovanni Rocco - Cronaca , Attualità - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Polisportiva Baronissi, il double è servito. Mister Avellino: "Premiato il lavoro". De Santis: "Tolti sassolini dalle scarpe"

Il calcio come la vita è una ruota che gira. In novanta minuti o in due anni ma comunque gira. Lo sanno bene gli artefici della storica doppietta della Polisportiva...

Pallamano, Salerno si conferma campione d'Italia: cinquantesimo scudetto per la Pdo

La Jomi Salerno è campione d’Italia per la settima volta nella propria storia. È triplete per la squadra di Dragan Rajic, che, dopo Supercoppa e Coppa...

Terza Categoria, festival del goal tra Guiscards e Neugeburt: Belmonte entra e segna: "Il pianto più bello"

Una giornata che difficilmente sarà dimenticata. Emozioni che una semplice gara dell'ultima giornata del campionato di Terza Categoria conferisce come se fosse Champion's...

Seconda Categoria, Pol. Baronissi-F3 Nocera 1-1 dts. Il pari vale oro: biancazzurri in Prima

Ci sono voluti oltre 120' per decretare chi tra Polisportiva Baronissi ed F3 Nocera dovesse conquistare il pass per la Prima Categoria. La finale del girone G di Seconda sorride...

Prima Categoria, Honveed-Sporting Audax 2-0. Carbone e Fierro regalano il primato a Coperchia

E' l'Honveed Coperchia a conquistare il gradino più alto del podio del girone E di Prima Categoria. Nello spareggio per la determinazione del primo posto, i biancorossi...

Pallanuoto, la RN Salerno torna subito al successo. Salvezza ipotecata per l'Arechi TABELLINI

Vittoria importante in chiave salvezza per l'Arechi. Invicti in vantaggio alla fine del primo periodo (2-1) grazie alle reti di Siani e Vukasovic, per i biancazzurri a segno...

Promozione, le otto squadre implicate nei play-out aggiuntivi si coalizzano: "Non scenderemo in campo"

Con una lettera inviata alla Figc Campania e alla Lega Nazionale Dilettanti, gli otto club di Promozione che dovrebbero sostenere le gare dei play-out aggiuntivi hanno firmato...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?