Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Vietri, la prima 'sberla' della Costiera Amalfitana

06/05/2018

Buddha diceva che le parole hanno il potere di distruggere e di creare ogni cosa: mai frase può essere più appropriata alla situazione attuale di Vietri sul Mare, magnifica realtà a cui negli ultimi tempi sono stati arrecati molti, troppi danni. Ciò è dovuto ad una completa inadeguatezza da parte dell’amministrazione comunale nel gestire un paese con un potenziale enorme, sprecato ormai da anni. Riavvolgendo il nastro, però, si evince che la situazione sia catastrofica ed irreversibile da oltre due anni, ovvero dall’annientarsi della maggioranza in Consiglio comunale, diventata “a tavolino” per convenienza. Questo perché dopo le varie dimissioni, tra gli altri, degli assessori Pagano e Scannapieco, passati all’opposizione, il sindaco Benincasa dovette fare mente locale e districare la matassa rivolgendosi ai due "acerrimi rivali" Granozi e Borrelli, che pur di mantenere salda la poltrona hanno magicamente cambiato le proprie idee e reputato l’amministrazione degna, dopo averla aspramente criticata. Questi ultimi sono state stampelle utili all’amministrazione, secondo una nota firmata dall’opposizione,  per approvare debiti fuori bilancio per  quasi 500mila euro. Tuttavia un altro inconveniente travolge il Comune, quando a gennaio il Prefetto di Salerno sospende il sindaco Francesco Benincasa, per effetto della legge Severino; a seguito di ciò il vice-sindaco  Civale viene catapultato alla guida di un Comune ormai fantsama.

Un comune, insomma, che ha dimostrato ampiamente la sua totale mancanza di rispetto verso il volere popolare espresso nell’ultima tornata elettorale, creando una maggioranza che non incarna assolutamente le intenzioni dei Vietresi, molti dei quali ne chiedono da tempo le dimissioni. Il susseguirsi di queste vicende ha portato ad opere ( o presunte tali) fermate al palo, o neanche fatte partire, insieme al completo abbandono soprattutto delle frazioni comunali, lasciate nel degrado e nell’anarchia. D'altra parte i cittadini vietresi sono già pronti ad assistere ad un’immediata accelerata di dinamismo e di zelo in corrispondenza dell’arrivo delle prossime elezioni, a cui molti esponenti politici hanno già l’occhio pronto, attraverso iniziative atte ad accaparrarsi più preferenze possibili, come si è  purtroppo già abituati a vedere. Come detto sopra, quello che però più freme e duole a chi ha a cuore questo paese, è il totale piattismo in cui è ormai lasciata Vietri. Visto che le potenzialità ci sono, e sono enormi, soprattutto nell’ambito turistico, molti si chiedono perché non vengono sfruttate per aumentare ad esempio l’economia locale come magistralmente compiono tutti gli altri paesi della Divina?

La risposta probabilmente è una sola, ossia l’abitudine di guardare prima all’interesse personale e allo schieramento “politico” invece di unirsi insieme in una sola cosa nel bene del paese. E’ infatti da comprendere che non esiste la politica dei signoroni, delle poltrone e delle aule, ma quella del fare, in mezzo alla gente e per la gente. Solo apprendendo questo importantissimo dettaglio si potrà realizzare una nuova Vietri sul Mare

 

di Francesco Fasano

Tag: Vietri
Francesco Fasano - Politica - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il baby talento salernitano Manlio Di Masi vola in B

Negli ultimissimi istanti di questa sessione estiva di calciomercato, cambia squadra anche il giovane Manlio Di Masi, centrocampista classe 2000 di proprietà del Chievo...

Calcio a 5, pubblicati i calendari di Serie B: esordio casalingo per l'Alma Salerno

Sono stati ufficializzati dalla Divisione Calcio a cinque i calendari del campionato di Serie B, categoria che sarà formata da otto gironi con 12 squadre ciascuno. Nel...

Il Messi di Fisciano sbarca in Laguna: Citro è del Venezia

Nicola Citro ('89) rimane in serie B. L'attaccante, fra i protagonisti della promozione in A del Frosinone, passa al Venezia con la formula iniziale del prestito. Operazione...

Salernitana, tris di ingaggi per Primavera ed Under 17

In attesa degli ultimi botti in chiave prima squadra, la Salernitana definisce tre operazioni per il settore giovanile. Tesserati, infatti l’esterno classe ’99...

Speciale Svincolati, tutti i calciatori in cerca di sistemazione dalla D al Calcio a 5 IN AGGIORNAMENTO

Con l'inizio ritardato di numerosi campionati dilettantistici e la mancata iscrizione di numerose realtà locali, è davvero considerevole il numero di calciatori...

Cavese e Paganese, il mercato delle giovanili aggiornato giorno per giorno

Una ufficialmente, l'altra ufficiosamente. Paganese e Cavese si apprestano ad affrontare una delicatissima stagione in Lega Pro ma entrambe, prima di tutto, si concentrano sulle...

Dilettanti, al via il calciomercato estivo: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Enzo Graziano, Vito Vitolo, Antonio Mandia, Emiddio Mazza, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo
Il via ufficiale è datato, come di consueto, 1...

La Costiera Amalfitana si conferma meta preferita delle star internazionali

Continuano ad arrivare vip in Costiera Amalfitana. L’ultima in ordine di tempo ad essere stata avvistata è la cantautrice e modella americana Lana del Rey. La...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?