Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

All'UniSa il convegno "In our out Europa", con Gianni Pittella

16/04/2018

Si è tenuto oggi all’Università degli studi di Salerno, il convegno “In or out Europa”, organizzato dalle
Associazioni studentesche Alf e Gruppo Futura con Filo Rosso-Tessitore di futuro. Il Convegno si prefiggeva
di produrre una riflessione condivisa sull’idea di Europa ed Europeismo oggi. Ospite del convegno è stato il
Senatore Gianni Pittella, già Vicepresidente del Parlamento europeo a cui gli organizzatori avevano chiesto
un intervento superpartes su cosa abbia prodotto di concreto l’Ue sulle scottanti questioni contemporanee.
Il convegno è stato presieduto e moderato da Stefano Pignataro, Presidente Consiglio studenti Dipsum che
ha sottolineato come “questa giornata sia di fondamentale importanza per gli studenti perché permette,
con la presenza di testimoni diretti, di studiare a fondo un’Europa in continua trasformazione, che si vede
minacciata sempre maggiormente da nazionalismi imperanti come il caso della vittoria di Orban in
Ungheria”. Nel corso della giornata si sono susseguiti molti interventi: dopo i saluti dell’Assessore
all’ambiente ed allo sport Angelo Caramanno che ha sottolineato come “Salerno stia rispettando sempre di
più i canoni di città europea preparandosi al meglio per un grande evento come le Universiadi”, ha preso la
parola l’On.Piero De Luca, già Referendario della Corte Europea)., che ha evidenziato come l’Europa sia
stata come Istituzione garante della pace e della democrazia rimarcando anche l’esperienza fondamentale
dell’Erasmus, un’opportunità che gli studenti devono saper cogliere. A rappresentare l’Associazione Filo
Rosso in sostituzione del Presidente Michele Masulli è stata la dott.ssa Sara Zaccagnino. Gli interventi
tecnici sono stati affidati al prof. Giuseppe Foscari (Docente di Storia dell’Europa) ed alla Dott.ssa Luciana
Ranieri (esperta di relazioni internazionali e referente di Filo Rosso”. “Avremo diversi scenari possibili per
una futura Europa: un accentuato populismo, una realtà macroregionale, ma quello che è fondamentale è
che l’Europa deve tornare ad essere garante della popolazione tutta e non di elite”-ha dichiarato il
Professore nel corso della sua relazione. “l’Unione Europea nasce per poter diminuire i disequilibri esistenti
e dobbiamo continuare a lavorare su questa direzione con i fondi europei-relaziona Luciana Ranieri.- Non si
può dare per assodato il sentimento europeo dobbiamo lavorarci prima che la gente delusa decida la strada
dell’Out abbandonando quella dell’In.” Gianni Pittella ha tirato le conclusioni “Più di un convegno sull’In or
out dovremmo parlare dell’How, come si sta in Europa. L’Europa e l’idea di Europa ha permesso che popoli
e nazioni convivano in pace ed in concordia per oltre sessant’anni. L’Europa deve certamente rivedere tutto
il suo assetto ma rimangono immutati i suoi principi fondamentali quali libertà e rispetto dei diritti umani,
Se nazioni scelgono di eleggere quali loro Rappresentanti Presidenti che vanno contro questi principi noi
rispettiamo la democrazia ma per loro si porra’, inevitabilmente, la scelta di abbandonare l’Unione
Europea”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Olympic Salerno, sconfitta immeritata per l'Under 16. L'Under 14 torna al successo

Si avvia alla conclusione il primo spezzone di stagione per le principali rappresentative giovanili dell'Olympic Salerno. L'Under 16 di Paolo Rossi viene punita oltremisura dai...

Promozione, colpo Scognamiglio per il Salernum Baronissi. Ma il mercato non è chiuso

Dopo aver annunciato e fatto debuttare Coscia, Zoppino e Daniele Romanato (quest'ultimo con la Juniores), il Salernum Baronissi continua a dragare il mercato a caccia...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Prima Categoria, Maddalo torna al Postiglione per ripetere l'impresa dello scorso anno

Dopo il brusco addio estivo, l'esperto estremo difensore giffonese Gianluca Maddalo torna ad indossare la casacca numero 1 del Real Postiglione. Protagonista lo scorso anno...

Prima Categoria, l'Honveed blinda ulteriormente la difesa: dal Salernum arriva Basso

Un nuovo gioellino per completare il mosaico difensivo. L'Honveed Coperchia si regala e mette a disposizione di mister Pessolano un elemento di assoluta caratura, in termini...

Addio al re dei pasticcieri, Salerno piange la scomparsa di Mario Pantaleone

Risveglio amaro per tanti salernitani che hanno appreso la notizia della morte di Mario Pantaleone il re dei pasticcieri del centro storico cittadino. Un infarto avrebbe...

Under 18, continua la cavalcata della Salernitana: stesa la Vis Ariano

Prosegue la scalata al titolo regionale dell'Under 18 della Salernitana. I granatini di Giacomo Pisapia piegano con un perentorio tris esterno la Vis Ariano. L'ex tecnico della...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?