Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il ritorno di Mattex Honzy dopo l'incidente di percorso con Youtube e Google pronto a tornare sulla scena rap Salernitana

08/02/2018

Classe '97, si chiama Matteo Esposito, aka Mattex Honzy. E' uno dei nuovi volti della scena rap salernitana. Con 8 video già all'attivo con dei singoli sul suo canale Youtube, Mattex giovane di Salerno precisamente Pastena, si avvicina al Mondo della musica da piccolo, e come tanti altri si ritrova molto vicino al genere Rap; non per moda o per facile successo, ma perchè questo genere è quello più diretto, vicino ai giovani e al sociale; proprio nel rap trova rifugio in alcuni momenti della sua vita e inizia a scrivere testi da inserire su un beat dove sfoga tutto il suo essere. Voglia di trasmettere il suo stile, i suoi stati d' animo ed infine i suoi pensieri personali sullo status quo. "Voglio far divertire e allo stesso tempo intrattenere la gente, trasmettere messaggi positivi..." - Dichiara Mattex - "per colpa di un problemino con YouTube mi sono scoraggiato un po', però molta gente mi ha aiutato a reagire e ora sono più convinto che mai a realizzare il mio sogno. Voglio ringraziare tutte le persone che mi seguono a cui piace la mia musica e che mi sostengono sempre nonostante tutti gli sforzi che sto facendo. Un ringraziamento speciale lo devo a Filippo Petta che oltre ad essere il mio videomaker è per me anche un fratello, una delle tante persone che mi stanno vicine nei miei momenti belli e brutti". Ritorna sulla scena rap dunque dopo alcuni problemi sorti con Google e Youtube, i due colossi del web: infatti gli oscurano i suoi canali social dove pubblica la sua musica con l' accusa di aver inserito contenuti inappropriati e scioccanti nel suo ultimo lavoro intitolato "Fuori dai piedi"; ma Mattex non ci sta e intenta causa contro i due colossi il quale vince e viene risarcito. Dopo l'incidente di percorso il rapper salernitano può continuare i suoi lavori musicali. Definito come una ragazzo d'oro e altruista, resta umile anche dopo i suoi piccoli successi, infatti si da molto da fare non restando ad aspettare. Ne suoi progetti futuri c'è una collaborazione con un'etichetta discografica di Cava Dei Tirreni (Sa) ed è già quasi alla fine del suo prossimo singolo "SIRENE BLU", disponibile tra circa un mese sul suo canale Youtube "Mattex Honzy". Mattex si è affidato per la comunicazione stampa a Giovanni Morra. Invece per ingaggi e aggiornamenti su questo giovane artista potete visitare i suoi profili social Instagram e Facebook cliccando @Mattex Honzy. Un nuovo artista dunque che a suon di rime cerca di farsi strada nel panorama rap, facciamo i nostri migliori auguri a questo ragazzo mentre aspettiamo i suoi nuovi lavori e che nonostante tutte le difficoltà per emergere nella società odierna cerca di mettercela tutta e non fermarsi davanti alle difficoltà pur di farcela. "Scrivo ste rime per dare un pezzettino di me alla gente che ascolta...". Un esempio anche per tanti altri giovani come lui, che ad oggi si trovano in una società che non li ascolta, che non viene incontro alle loro esigenze, cercano quindi da soli di farsi largo e di non mollare, pur di andare avanti inseguendo i propri sogni e realizzarsi finalemente nella vita.

COMUNICATO STAMPA GIOVANNI MORRA

Redazione - Extratime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Terza Categoria, Cerrone Football Club-ASAD Pegaso 6-3. Match tennistico al "Bolognese": autentico show di Provenza

Prima giornata di ritorno e secondo successo interno di fila per la Cerrone Football Club che riscatta così anche l'amarezza della prima d'andata in quel di Pontecagnano....

Pallanuoto, l'Italia qualificata alle Final8 di Europa Cup: ottime prestazioni per il salernitano Dolce

Tre su tre. Il Settebello vince con la Russia 15-10 e chiude a quota nove punti il girone di Europa Cup a Palermo. Gran finale alla piscina comunale di via del Fante, a pochi...

Immigrazione: quando la paura rifiuta un sogno, all'appuntamento del "Club Mai Sola" ospiti Odjer ed una delegazione del Centro Storico

Si è tenuto questo pomeriggio presso la sede del club MAI SOLA SALERNITANA, nell'ambito degli appuntamenti pomeridiani mensili aperti alla cittadinanza prefissati dal...

Il giovane salernitano Rocco Scarano incanta a Sanremo Young su Rai 1

Non solo rugby. Il giovane atleta militante nell'under 18 dell'Arechi Salerno, Rocco Scarano, infatti è stato tra i protagonisti della prima puntata di “Sanremo...

Promozione, Campagna-Us Poseidon 3-0. Doppio Di Giacomo e Costanzo piegano i cilentani

Immediato riscatto casalingo del Campagna che dopo l'immeritato ko con il Salernum Baronissi, si rifà con gli interessi al "Rocco" calando il tris ad una dismessa...

Promozione, Angri-Scafatese 0-1. Martone consolida il primato dei canarini

Un’indomita Scafatese risorge al “Comunale” di Tramonti, mette in archivio il black out di domenica scorsa e vince meritatamente la sfida con l’Angri...

Prima Categoria, Olympic Salerno-Honveed Coperchia 2-1. Due prodezze di Amato e Contente ribaltano il match

Prosegue col brivido la striscia positiva dell'Olympic Salerno. I biancorossi di Enzo De Sio ribaltano nell'ultimo quarto di gara l'ostico match con l'Honveed Coperchia,...

Promozione, Centro Storico e Temeraria all'unisono: "Il gesto di Li Puma vale più di un goal decisivo"

"È stato un gesto di grande sportività, superiore alla enorme cantonata decretata dal direttore di gara. Sono state due sorprese incredibili, Li Puma ha dimostrato...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?