Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Sketch scambiato per rapina alla Galleria Mediterranea, i Villa PerBene: "Nostra negligenza, importante è riderne sempre"

06/01/2018

Momenti di tensione e panico ieri pomeriggio, intorno alle 15,  al supermercato Etè sito all’interno della Galleria Mediterranea, in via San Leonardo. Tutto è accaduto quando i “Villa PerBene” trio comico composto da Chicco Paglionico, Francesco D’Antonio e Andrea Monetti, stavano esibendo l’ultimo sketch partorito per prendere in giro con l’ironia di sempre uno degli argomenti più bersagliati degli ultimi giorni, ovvero l’introduzione dei sacchetti a pagamento per pesare e prezzare i prodotti alimentari sfusi. In scena sarebbe dovuta andare una finta rapina, durante la quale un malvivente avrebbe chiesto di mettere tutti i soldi della cassa in delle buste, salvo poi beccarsi il rimprovero del cassiere, perché le bustine dentro le quali sarebbe finito il malloppo sarebbero dovute essere pagate. A far scattare l’allarme in alcuni clienti che erano all’oscuro di tutto è stata la pronuncia delle parole “Questa è una rapina“. Sul posto sono giunti i Carabinieri e la Polizia, ma al loro arrivo è stato immediatamente chiarito l’equivoco e la situazione è rapidamente tornata alla normalità. Adesso c’è da aspettare la diffusione dello sketch sul web che, ripensando a quanto accaduto nel pomeriggio, forse strapperà una risata anche allo stesso Chicco Paglionico. 

“Tagga un amico penalista”. I Villa PerBene usano la consueta arma dell’ironia per raccontare quanto accaduto. «Si, abbiamo rischiato l’arresto. E non per finta», il commento pubblicato sulla propria pagina Facebook e accompagnato da un video nel quale Chicco Paglionico, Francesco D’Antonio e Andrea Monetti ripercorrono l’incredibile incomprensione verificatasi durante le riprese. «Da questo momento in poi non si è capito più niente», spiegano i tre dopo aver mostrato un’anteprima dello “sketch incriminato” e nel quale i comici avrebbero voluto mettere in scena una finta rapina per ironizzare sull’introduzione dei sacchetti a pagamento che tanto sta facendo discutere. «Qualcuno da fuori ha pensato che fosse una vera rapina e ha chiamato il 112. Sono arrivate diverse pattuglie di carabinieri e polizia, fortunatamente eravamo già allo sketch successivo, non c’è stata nessuna tensione. Abbiamo chiarito tutta la situazione ma siamo dovuti comunque andare in caserma perché ci siamo “abbuscati” una bella denuncia, procurato allarme. Ci teniamo a dire che è colpa nostra. Nostra negligenza, non pensavamo che girando dentro al supermercato avremmo comunque dovuto fare una comunicazione alla Questura. Questa cosa fa parte del nostro lavoro e ne trarremo insegnamento», il messaggio dei tre comici che, poi, danno appuntamento a tutti i fan con i prossimi video. «Naturalmente ci ha fermato un po’ a metà i lavori perché non tutti gli sketch sono stati girati. Quelli che abbiamo girato li montiamo e ve li facciamo vedere. Perché l’importante è comunque riderne sempre».

FONTI: Zerottonove.it/Macche d'Inkiostro.com

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ilaria Cucchi a Salerno, il 17 Novembre dibattito dopo la proiezione del film "Sulla mia pelle"

L’Associazione Culturale “Iperion”, con il patrocinio del Comune di Salerno ed il supporto attivo della Stefano Cucchi ONLUS propone, per la serata di sabato...

La stilista salernitana Sofia Colasante presenta la sua nuova collezione autunno/inverno al Salone dei Marmi

Sarà presentata domenica 21 ottobre, alle ore 17.30, presso il Salone dei Marmi di Salerno, la collezione autunno/inverno della stilista salernitana Sofia Colasante.
Un...

Dipendenti dell'ASL di Salerno lucravano sul dolore dei pazienti: indagati per omicidio, truffa e peculato

Questa mattina gli ufficiali di P.G. in servizio presso il NAS CC di Salerno hanno eseguito una ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Salerno su richiesta della...

Rissa in pieno centro a Salerno tra due fratelli, uno dei due finisce in ospedale

Rissa in pieno centro tra due fratelli. Dalle parole si è passati alle mani nel giro di pochi istanti. Due fratelli hanno iniziato a litigare nel centro storico di...

Seconda Categoria, il punto tra Coppa, campionato e mercato. Il Corno d'Oro abbraccia "Ave" Falcone

Tutto pronto per la partenza dell'edizione 2018/19 del campionato regionale di Seconda Categoria. L'ulteriore novità prima del via è rappresentata dall'inserimento...

Olympic Salerno, con la Valle Metelliana a caccia di continuità. Tesserato il portiere D'Arienzo

Reduce dal doppio successo con il Tramonti in Coppa (con annessa qualificazione al secondo turno dove sarà l'Agerola la sfidante dei colchoneros) e la Victoria Marra in...

Furto sventato e aggressione all'OVS di Fuorigrotta

E’ finita male quella che doveva essere una semplice mattinata di shopping tra amiche.
Se non fosse che “le amiche” si sono rivelate essere due esperte...

AL VIA LA SESTA EDIZIONE DI “DANCING FESTIVAL .. la danza che fa del bene!”

Il 18 novembre al teatro Augusteo andranno in scena insieme danza e solidarietà.
 Al via la nuova edizione di “Dancing Festival ..la danza che fa del...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?