Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Sketch scambiato per rapina alla Galleria Mediterranea, i Villa PerBene: "Nostra negligenza, importante è riderne sempre"

06/01/2018

Momenti di tensione e panico ieri pomeriggio, intorno alle 15,  al supermercato Etè sito all’interno della Galleria Mediterranea, in via San Leonardo. Tutto è accaduto quando i “Villa PerBene” trio comico composto da Chicco Paglionico, Francesco D’Antonio e Andrea Monetti, stavano esibendo l’ultimo sketch partorito per prendere in giro con l’ironia di sempre uno degli argomenti più bersagliati degli ultimi giorni, ovvero l’introduzione dei sacchetti a pagamento per pesare e prezzare i prodotti alimentari sfusi. In scena sarebbe dovuta andare una finta rapina, durante la quale un malvivente avrebbe chiesto di mettere tutti i soldi della cassa in delle buste, salvo poi beccarsi il rimprovero del cassiere, perché le bustine dentro le quali sarebbe finito il malloppo sarebbero dovute essere pagate. A far scattare l’allarme in alcuni clienti che erano all’oscuro di tutto è stata la pronuncia delle parole “Questa è una rapina“. Sul posto sono giunti i Carabinieri e la Polizia, ma al loro arrivo è stato immediatamente chiarito l’equivoco e la situazione è rapidamente tornata alla normalità. Adesso c’è da aspettare la diffusione dello sketch sul web che, ripensando a quanto accaduto nel pomeriggio, forse strapperà una risata anche allo stesso Chicco Paglionico. 

“Tagga un amico penalista”. I Villa PerBene usano la consueta arma dell’ironia per raccontare quanto accaduto. «Si, abbiamo rischiato l’arresto. E non per finta», il commento pubblicato sulla propria pagina Facebook e accompagnato da un video nel quale Chicco Paglionico, Francesco D’Antonio e Andrea Monetti ripercorrono l’incredibile incomprensione verificatasi durante le riprese. «Da questo momento in poi non si è capito più niente», spiegano i tre dopo aver mostrato un’anteprima dello “sketch incriminato” e nel quale i comici avrebbero voluto mettere in scena una finta rapina per ironizzare sull’introduzione dei sacchetti a pagamento che tanto sta facendo discutere. «Qualcuno da fuori ha pensato che fosse una vera rapina e ha chiamato il 112. Sono arrivate diverse pattuglie di carabinieri e polizia, fortunatamente eravamo già allo sketch successivo, non c’è stata nessuna tensione. Abbiamo chiarito tutta la situazione ma siamo dovuti comunque andare in caserma perché ci siamo “abbuscati” una bella denuncia, procurato allarme. Ci teniamo a dire che è colpa nostra. Nostra negligenza, non pensavamo che girando dentro al supermercato avremmo comunque dovuto fare una comunicazione alla Questura. Questa cosa fa parte del nostro lavoro e ne trarremo insegnamento», il messaggio dei tre comici che, poi, danno appuntamento a tutti i fan con i prossimi video. «Naturalmente ci ha fermato un po’ a metà i lavori perché non tutti gli sketch sono stati girati. Quelli che abbiamo girato li montiamo e ve li facciamo vedere. Perché l’importante è comunque riderne sempre».

FONTI: Zerottonove.it/Macche d'Inkiostro.com

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

CSI, l'Atletico Vorgade chiude al sesto posto le finali nazionali. Futsal Nuceria si conferma campione d'Italia di futsal femminile

Si chiude con un sesto posto la formativa e significativa esperienza dell'Atletico Vorgade alle fasi finali nazionali del Centro Sportivo Italiano, tenutesi lo scorso fine...

La storia di Donato Lambiasi finisce a Mediaset: TgCom24 dedica un servizio alla campagna di sostegno social

È il 30 gennaio di due anni fa. A Baronissi, in provincia di Salerno, Donato Lambiasi, studente universitario, all'epoca 22enne, sta consegnando pizze a domicilio col suo...

Neugeburt fucina di talenti, mister Ramora: "La gioia ed il successo dei ragazzi la mia più grande soddisfazione"

di Enzo Graziano
Annata estremamente positiva per la scuola calcio A. S. D. Nuova Neugeburt, soprattutto nella categoria Allievi Provinciali, infatti la squadra guidata da...

Speciale Tornei, tutto pronto per le Semifinali della Summer Cup Over 35

di Enzo Graziano
Terminano i play-off della Summer Cup Over 35 Niké.
La prima gara ha visto confrontarsi il Solo Per Salerno e il S. Eremita; partita che inizia su...

Estate a Vietri sul Mare lunedì 16 luglio: Guglielmo Gugliemi Academic Ensemble Contemporary Jazz Project; martedì 17 luglio: Cleopatra di StudioDanza

La Villa comunale di Vietri sul Mare continua ad essere lo scenario mozzafiato della programmazione di "Vietri Cultura". Lunedì 16 luglio il coinvolgente jazz...

Pallanuoto, l'Under 17 della RN Salerno quarta alle finali nazionali. Fortunato miglior giocatore

Grandissimo exploit della formazione under 17 della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno che, contro ogni pronostico, si classifica al quarto posto nella...

Dilettanti, al via il calciomercato estivo: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Enzo Graziano, Vito Vitolo, Antonio Mandia, Emiddio Mazza, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo
Il via ufficiale è datato, come di consueto, 1...

Tre talenti della Soccer Academy Fusco firmano con la Casertana

Al secondo anno di attività, dopo i brillanti risultati nei tornei federali e non solo della stagione 2017/2018, la Soccer Academy Fusco inizia o meglio continua a...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?