Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Assalto ai portavalori: sgominata banda internazionale

09/10/2017

In mattinata nelle province di Salerno, Foggia, Napoli e Verona, nonché in Germania, la Polizia di Stato, con il supporto delle Autorità di polizia tedesche, ha eseguito un’ordinanza (che dispone la custodia in carcere per 9 persone, gli arresti domiciliari per 8, l’obbligo di dimora e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria rispettivamente per altre 2), emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore nei confronti di 19 soggetti – di origine foggiana, salernitana, napoletana ed albanese – gravemente indiziati di far parte di un’associazione per delinquere transnazionale, dedita, prevalentemente, alle rapine a furgoni portavalori e in danno di istituti di credito, commesse con l’uso di armi, anche da guerra. 

Il solido impianto investigativo costruito dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore – che da subito ha diretto le attività d’indagine garantendo non solo il coordinamento necessario in un’attività tanto complessa da abbracciare il territorio nazionale ed estero ma anche la giusta tempestività nelle attività tecniche di intercettazione che un reato predatorio di tal fatta richiede – è stato accolto pienamente dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale. Le indagini – svolte dal Servizio Centrale Operativo e dalle Squadre Mobili di Salerno e Foggia – sono state avviate a seguito di una rapina ad un furgone portavalori commessa a Fisciano nel febbraio scorso.

Le conseguenti attività, supportate da complesse intercettazioni telefoniche ed ambientali, hanno consentito di ricostruire la struttura organizzativa e le dinamiche criminali della consorteria malavitosa, identificandone i singoli componenti e disvelando, inoltre, l’organizzazione di un prossimo assalto armato da compiersi in Germania, scongiurato anche grazie alla collaborazione della polizia tedesca, attivata su input degli investigatori italiani.

In tale ambito è risultato fondamentale l’efficace scambio informativo tra le Autorità giudiziarie dei due Paesi, assicurato dal costante coordinamento di Eurojust, che, in particolare, attraverso i magistrati dei desk italiano e tedesco ha garantito il necessario raccordo per valorizzare gli sviluppi investigativi italiani e, al contempo, per garantire le esigenze di ordine pubblico anche sul territorio tedesco. L’ordinanza eseguita questa mattina – che accoglie le richieste della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore – ha documentato la responsabilità degli indagati in ordine a 5 rapine, una delle quali tentata, commesse, anche con l’utilizzo di armi da guerra (kalashnikov), nelle province di Salerno, Avellino, Foggia e Napoli.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Verso Novara-Salernitana: l'allenatore avversario

Dal 13 giugno di quest'anno alla guida del Novara, Eugenio Corini è l'allenatore avversario di domani che ha preso il posto di Roberto Boscaglia. Scende in Serie B dopo...

Ad Eleonora Rimolo il Primo premio nazionale di poesia "Giovanni Pascoli"

La dott.ssa Eleonora Rimolo, che frequenta il dottorato in Studi Letterari presso l’Università degli Studi di Salerno, ha conquistato il Primo Premio poesia edita...

Verso Novara-Salernitana: l'ultima partita degli avversari

Marco Moscati, professione centrocampista, si traveste da goleador e affonda il Palermo, con lo stadio siciliano ammutolito e facendo passare un pomeriggio di fuoco allo staff...

Salerno premia i salernitani DOC. "Insieme per la vita" con Gigi Finizio

Un premio a quanti si sono distinti per il loro impegno e attività in vari ambiti, salernitani di nascita che hanno contribuito e contribuiscono a diffondere una bella...

Impianto di compostaggio bocciato dall'Anac, Santoro: "Inquietante quadro di irregolarità"

"Impianto di compostaggio: i rilievi dell'Anac fanno emergere un quadro inquietante di irregolarità". Questo il commento del consigliere di Giovani salernitani-Dema Dante...

L'Ance Aies s'interroga sul futuro del comparto edile in provincia di Salerno

Un’associazione, tre eventi. Sarà una giornata particolarmente intensa e ricca di spunti d’interesse quella in programma lunedì 23 ottobre e che...

Diretta streaming del Consiglio comunale: l'opposizione chiede un cambio del regolamento

I consiglieri comunali d'opposizione chiedono, ancora una volta, la diretta streaming del Consiglio comunale di Salerno. Con una nota, firmata dagli esponenti della minoranza...

Calcio a 5, l'Alma Salerno si rialza subito: con il Conversano finisce 9 a 3

Tutta un’altra Alma Salerno. Dopo il turno di riposo, che ha consentito alla squadra di amalgamarsi, e grazie ad alcuni innesti, i granata sono tornati in campo – al...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?