Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

L'Asl nega il posto auto per disabili a Marta, bimba in carrozzina: "Non è maggiorenne e non guida"

15/05/2017

Marta potrà avere il suo posto auto per disabili. Al compimento della maggiore età e una volta in possesso della patente di guida. E’ questa la paradossale risposta che i genitori di Marta Cupo, bambina di 7 anni affetta da leucomalacia cistica iperiventricolare bilaterale con quadro motorio di tetraparesi spastica che la costringe su una sedia a rotelle, hanno ricevuto dai medici dell’Asl, del settore di medicina riabilitativa al momento della presentazione della richiesta del certificato necessario al fine dell’ottenimento del permesso speciale da parte del Comune di Salerno. Al momento, dunque, Marta non ha i requisiti.

Una risposta paradossale per diversi motivi: Marta ha solo 7 anni, dunque mancherebbero ben 11 anni prima che possa ripresentare la richiesta e, forse, vedersela accolta; Marta – a causa della sua malattia – non sarà mai abilitata a guidare un’automobile. Insomma, in base a quelle che sono state le indicazioni dei funzionari dell’Azienda sanitaria locale Marta Cupo e la sua famiglia, i requisiti non per ottenere il posto auto dedicato, nei pressi della loro abitazione, alle persone disabili non li avranno mai. Le difficoltà, per i familiari della bambina, sono tante: la zona nella quale vivono, a Pastena, è molto frequentata e la strada in cui si trova il loro condominio di residenza è fortemente trafficata e non idonea neanche al parcheggio in seconda fila per consentire la salita e la discesa dalla vettura della carrozzina della bambina. La famiglia di Marta Cupo si è rivolta al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, anche con un post pubblicato su Facebook: “Mi dica lei – si legge – quali requisiti deve avere un disabile per essere agevolato per una cosa che dovrebbe spettare di diritto. Il medico mi ha detto anche che dovrei avere la maggiore età! Lei crede che pur non essendo maggiorenne, io possa bagnarmi se piove e ho parcheggiato lontano da casa? Lo sa che la sedia a rotelle non prevede la cappotta antipioggia? Confido nel suo aiuto – conclude il post firmato idealmente dalla stessa bambina – sperando che tutto questo schifo possa cambiare”.

Dunque, per Paola Sivoccia, agguerrita mamma di Marta, si prospetta una nuova battaglia. La giovane ha già sferrato i suoi primi colpi per far crollare la tesi sostenuta dall’Asl: “E’ vero – dice Paola – che c’è una legge che prevede che ad ottenere il permesso siano i disabili possessori di patente di guida e auto. Altrettanto vero, però, è che ci sono varie categorie di disabili: tra queste, anche quella in cui rientra Marta che non potrà mai possedere un’auto né guidarla. Inoltre, la legge alla quale si appellano i dottori di medicina riabilitativa ai quali mi sono rivolta è stata modificata nel 2012, con il comma 5 del Dpr 151 che non contempla, per il rilascio del certificato, la circostanza del possesso della patente di guida”.

Per una difficoltà da superare, però, c’è un problema che è stato risolto: nel condominio in cui vive la famiglia Cupo è stato, infatti, installato il servoscala per consentire la salita e la discesa della carrozzina dalla rampa di ingresso del palazzo verso l’ascensore.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Assemblea nazionale Meic di Assisi, Bottiglieri, Pacileo e Pignararo Delegati Diocesani

Si svolgeraà nei prossimi giorni, presso la Domus Pacis di Assisi, la XIII Assemblea nazionale del M.e.i.c che avrà il compito di eleggere il Consiglio ed il...

Prima Categoria, Virtus Picentini-Atletico Faiano 9-11. Punteggio record nella giornata degli addii

Gol a grappoli e tanto divertimento al “Giannattasio” di Prepezzano dove i padroni di casa della Virtus Picentini si congedano dal campionato al termine di una sfida...

Prima Categoria, Audax Salerno-Sporting Pontecagnano 3-3. Pari e patta nell'epilogo stagionale

di Enzo Graziano
Nella trentesima ed ultima giornata di campionato di Prima Categoria, girone F, l'Audax Salerno ospita lo Sporting Pontecagnano, reduce dalla sconfitta interna...

Tocca il suolo ad alta velocità: paracadutista ricoverato in prognosi riservata al Ruggi

Frattura di bacino ed arti inferiori: è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ruggi di Salerno un paracadutista di 38 anni precipitato ad alta velocità...

"Lo sbilancio del Comune di Salerno" secondo La Nostra Libertà

Nel corso di un incontro con la stampa nella sede dell’associazione La Nostra Libertà di Salerno sita in via Lucio Petrone 69, si è svolta una...

Voza tenta la riconferma: "Grande lavoro per Capaccio Paestum ma possiamo fare ancora meglio"

E’ pronto a tornare a sedere sullo scranno più alto di palazzo di Città. Italo Voza, sindaco uscente di Capaccio Paestum, si ripresenterà alla...

2016/2017 in granata: Gennaio

L'anno nuovo riprende dopo qualche giorno di riposo, il 22 gennaio i granata hanno l'opportunità di giocare la seconda partita consecutiva all'Arechi. Contro lo Spezia un...

La Salernitana tornerà a Roccaporena

La Salernitana torna a Roccaporena, quinta volta in dieci anni. Manca solo l'ufficialità ma pare che gli incaricati Avallone e De Rose abbiano raggiunto un'intesa...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?