Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Calcio a 5, la C2 a Battipaglia torna ad essere un... Belvedere

17/04/2017

di Enzo Graziano

Nel girone F di serie D, calcio a 5, il Belvedere di mister  Saverio Constantini ottiene la promozione in C2 con due giornate d'anticipio. Campionato ricco di soddisfazioni per la squadra campana che da imbattuta ha chiuso un percorso di rinascita fantastico.  "La squadra è stata costruita con un mix di anziani e giovani che sono stati gestiti al meglio dal mister. Buona parte dei calcettisti veniva da esperienze nel calcio a 11 (in primis l'ex Picciola Iuorio, l'ex Temeraria Mifsud e Tulimieri) e non è stato facile fargli comprendere una nuova disciplina. Saverio Costantini è stato molto bravo non solo a dare un'impostazione di gioco alla squadra, ma anche ad amalgamare il gruppo. A tal proposito un ringraziamento speciale va anche a Massimiliano Albanese, manager che ci ha aiutato a gestire il gruppo, sempre presente e parte integrante della società. Purtroppo siamo partita con una rosa di 18 persone, ma con il passare del tempo ci siamo ridotti a 14, di cui 3 portieri; nonostante ciò non ci siamo fermati e abbiamo continuato la nostra cavalcata al primo posto". Queste sono le parole di patron Ignazio Costantini, che poi alla domanda quale partita le ha suscitato maggiori emozioni ha risposto: "Ricordo con piacere la partita ad Olevano dove sotto un temporale assurdo siamo riusciti a vincere 3 a 4". Ha poi continuando dichiarando: "Sono ormai 19 anni che facciamo sport a Belvedere, e grazie a tale successo festeggeremo al meglio il ventennale che cadrà l'anno prossimo. A dirla tutta, ad inizio anno ho pensato di chiudere con il calcio, ma grazie alla spinta di alcuni calcettisti, in primis Garofalo e Manzo, ho deciso, fortunatamente, di continuare. Il mio desiderio adesso è quello di chiudere il campionato imbattuti". Passando alla rosa, fondamentale è stato l'apporto di veterani come De Chiara, prossimo ai 44 anni, e del capitano Manzo. Punto di riferimento della formazione è stato anche Montanaro, un vero e proprio jolly che ha iniziato a giocare a calcio a 5  all'età di 8 anni. Infine una nota di merito va anche ai tre pivot, Tulimieri, Iuorio e Barba che hanno realizzato circa 40 goal a testa trascinando letteralmente la squadra a suo di goal.

I PROTAGONISI: Ilario Taffarel, Gianmarco Di Gaeta, Vincenzo Vitolo, Giuseppe Angrisani, Carmine Manzo, Gianluca Garofalo, Alfredo De Chiara, Matteo Mifsud, Francesco Stabile, Massimo Apicella, Enrico Montanaro, Mariano Barba, Michele Iuorio, Pietro Tulimieri. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il pagellone di Salernitana-Bari: prova magistrale di Tuia, male Rosina e Minala

La Salernitana non riesce a conquistare l'intera posta in palio e fallisce l'appuntamento con i tre punti. Nella sfida dell'Arechi i ragazzi di Bollini hanno letteralmente...

Minala: "Volevamo i tre punti"

“Oggi volevamo assolutamente portare a casa i tre punti. C’è tanto rammarico, anche perché nel secondo tempo non siamo riusciti a esprimerci a causa...

J. Silva: "Sono sceso in campo con grande entusiasmo"

“Sono sceso in campo con grande entusiasmo perché oggi c’era una cornice di pubblico eccezionale. Dispiace non essere riusciti a vincere, anche se ci abbiamo...

Al Ruggi s'inagura l'Acquario nel reparto di Radioterapia

Giovedì 4 maggio, alle ore 12.00, sarà inaugurato l’ “Acquario” realizzato nel bunker del reparto di Radioterapia Pediatrica presso...

Gianfranco Valiante nel mirino del comitato "Salute e Vita": "Sulle Fonderie è come Ponzio Pilato"

"Ignora l'inquinamento prodotto dalle Fonderie". Il presidente Lorenzo Forte e il vicepresidente Antonio di Giacomo del comitato Salute e Vita puntano il dito contro il sindaco...

Serie B. I finali in attesa degli ultimi posticipi

Nell'anticipo vittoria del Vicenza sul Novara. Oggi tutte le altre, s'inizia con il lunchmatch Salernitana-Bari alle 12:30.
Lunedì 24 aprile
ORE 20:30 Vicenza-Novara...

Muore a soli 38 anni Antonello Apolito, sindaco di Perito

E' morto a soli 38 anni, a causa di un tumore alla lingua, il sindaco di Perito Antonello Apolito. Da anni, il giovane primo cittadino combatteva contro il cancro, malattia che,...

Lotito: "Risposta del pubblico importante"

La conferenza stampa post Salernitana-Bari si cihude con le dichiarazioni di Lotito intervenuto ai microfoni dei cronisti.
Oggi risposta importante del pubblico presidente....
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?